giovedì 31 maggio 2012

Carciofi ripieni e nuove collaborazioni

per acquistarla <GILA@TICINO.COM>







Buon giorno a tutti  e siamo arrivati di nuovo al fine settimana che come al solito il tempo vola senza che c'è ne accorgiamo, domani è  il 2 Giugno ma in ognuno di noi c'è tanta tristezza per quello che sta accadendo a quella povera gente che il giorno prima erano tranquillissimi e adesso dopo una vita di sacrifici hanno salvato fortunatamente la pelle ma tutto il resto sotto le macerie , speriamo lo stato li aiuti anche se secondo me se ne parla ora ma appena si spengono i riflettori tutto nel dimenticatoio. Comunque spero che il buon DIO li aiuti a superare anche questa e con il cuore sono vicina a loro , infatti di solito  dalle mie parti c'è l'usanza di andare a fare la scampagnata , ma tutta la mia famiglia rimarra' a casa perchè in fondo al nostro cuore non c'è nulla di cui essere allegri . Adesso vi lascio a piu' tardi buona giornata e buon  2 Giugno .


INGREDIENTI




2 uova
7 carciofi
un poco di prezzemolo
un spicchio d'aglio tritato
gr 100 pan grattato
gr 100 asiago a dadini (ASIAGO CASEIFICIO PENNAR)
gr 100 farina di mais (BONA)
gr 100 granella di nocciole (PASQUALE CAMPOBASSO)
3 patate
un pizzico di peperoncino (GABER)
un cucchiaio di dado granulare(SKAJ'S)
2 foglie di alloro
1 carota tagliata a rondelle
1 cipolla tagliata a tocchetto
olio per friggere (DANTE)
un pizzico di sale (GEMMA DI MARE)
gr 100 pancetta


PROCEDIMENTO
pulire i carciofi levando le foglie dure e le punte, poi lavarle per bene e metterle a scolare, poi cominciarle a sbattere (in modo che l'interno si allarghi per poterle riempire)  poi prendere un piatto  mettere le uova e un pizzico di sale sbatterle , nel frattempo prendiamo i carciofi e all'interno mettiamo il cacio cavallo un poco di di pan grattato aromatizzato con prezzemolo, sale, peperoncino, un poco di granella di nocciole e la pancetta  riempire i carciofi e poi li passiamo nell'uovo, poi nella farina di mais e per ultimo di nuovo nel pan grattato, poi li mettiamo a soffriggere in modo che non si aprano quando li cucineremo.A questo punto prendiamo una pentola versiamo un litro e mezzo d'acqua aggiungiamo  la carota, il prezzemolo, patate a tocchetti, la cipolla, il peperoncino, le foglie di alloro,e il dado granulare, portare a ebollizione e aggiungere i carciofi far cucinare all'incirca mezzora (controllare la cottura) e il piatto è pronto per essere gustato ciao alla prossima






LA  PRIMA COLLABORAZIONE E' CANNAMELA


Un'azienda solida e all'avanguardia, che da oltre 50 anni opera nel mercato delle spezie e delle erbe aromatiche.

Guidata da una forte passione grazie ad un alto livello di specializzazione, Cannamela è da sempre leader incontrastato nel settore.
In Cannamela esperienza e ricerca di innovazione si incontrano per soddisfare le richieste dei consumatori.
Il risultato? Prodotti che sanno interpretare e anticipare le evoluzioni e le tendenze del mercato e un assortimento che risponde ad ogni esigenza di gusto e formato.








LA SECONDA COLLABORAZIONE E' ARNABOLDI 

La Storia

Passione per la buona cucina e per una alimentazione gustosa ma anche equilibrata , impegno continuo nella ricerca e nell’innovazione sono i valori nei quali crediamo per realizzare i piatti pronti ARNABOLDI. Portiamo sulla vostra tavola i piatti tipici delle regioni d’Italia e i piatti tradizionali delle cucine più famose del mondo. I nostri prodotti sono facili e veloci da preparare, in linea con i bisogni del consumatore di oggi che nel cibo cerca anche una componente di benessere senza rinunciare al piacere del gusto.
Arnaboldi è lo specialista  nello studio e nella produzione  di piatti pronti in busta disidratatati e  liofilizzati.

La disidratazione è la più antica metodologia di conservazione degli alimenti; già nella preistoria i cibi venivano conservati  mediante essiccazione al sole.
La liofilizzazione è una delle più moderne tecniche di conservazione degli alimenti, mantiene inalterate le  caratteristiche organolettiche e nutrizionali del prodotto. 
Entrambi i metodi hanno  il vantaggio di  una  estrema facilità di conservazione  senza l’utilizzo di conservanti.

Arnaboldi  si distingue  per la comprovata  capacità    di  ricercare, selezionare  e utilizzare  materie prime  di  altissima qualità   e  di creare prodotti   che   rispettino pienamente la tipicità  delle ricette regionali italiane  e delle principali cucine  del mondo. 

Arnaboldi si avvale  di un team  di   tecnologi alimentari che  insieme  a buongustai e cuochi   studiano e provano  nuove ricette  e nuovi ingredienti, per migliorare costantemente   la  qualità e il servizio dei prodotti  

Arnaboldi  ha come politica aziendale quella di non utilizzare alcun additivo. E’ stata infatti la  prima azienda a proporre sul  mercato una linea di  prodotti senza  monosodio glutammato, senza  insaporitori,  senza  conservanti, senza additivi in genere.

Particolare  cura e impegno   viene dedicato all’innovazione   che nel corso degli anni ha portato Arnaboldi a creare linee di prodotti  all’avanguardia nel settore come:

-  primi piatti leggeri con meno di 280 Kcalorie a porzione,  
-  polente già ricettate  a rapida cottura,
-  piatti tipici regionali come i Pizzoccheri alla Valtellinese e la Ribollita alla Toscana, 
-  i primi piatti Biologici

Arnaboldi è la prima azienda in Italia ed in Europa a produrre una linea di paste pronte SENZA GLUTINE, certificata dal Ministero della Sanità e dalla Associazione Italiana Celiachia

















LA TERZA COLLABORAZIONE E' PASTIFICIO LA MUGNAIA DI ELICE  UN AZZIENDA CHE PRODUCE PASTA FRESCA DI VARI FORMATI FATTI ANCORA COME ANTICHE TRADIZIONI



LA QUARTA COLLABORAZIONE E' SOLO SOLE

Conserve Solo Sole è un'azienda a conduzione familiare che fa della natura e dalla storia della propria terra il punto cardine della propria attività.
L'azienda nasce dagli sforzi e dall'amore della Famiglia Finocchiaro che ha sempre nutrito una grande passione per la cucina siciliana.

Nella gastronomia tipica, le lavorazioni per la conservazione dei prodotti della terra e del mare hanno sempre avuto, nel corso dei secoli, un ruolo di primaria importanza.
L'arte di preparare paté, creme e salse è tipica di quella cucina casalinga tradizionale dei nostri nonni che hanno de sempre adoperato tecniche di lavorazione rigidamente naturali e artigianali.

Secondo l'antica tradizione conoscenze e passioni si tramandavano e si perfezionavano nel corso dei secoli ed oggi questi vecchi sapori vengono riproposti da un artigianato alimentare siciliano a conduzione familiare, in una fantasia di prodotti della terra e del mare che conservano inalterati il gusto e la genuinità.




48 commenti:

  1. ma dove posso trovare questi prodotti?
    qui non riesco a trovare mai niente per poter preparare il sushi e vedo che questa azienda ha molti prodotti....
    cmq complimenti x i carciofi....

    RispondiElimina
  2. che festa questi carciofi.....ottimi !!! Ciaoo

    RispondiElimina
  3. Non ho mai provato i carciofi con le nocciole, devono essere molto gustosi.
    Complimenti per le bellissime collaborazioni

    RispondiElimina
  4. Quante splendide collaborazioni cara Giovanna
    COMPLIMENTI!!!!Anche per questi carciofi belli ricchi!!!!
    Buon 2 Giugno anche a te..... con tanta speranza nel cuore!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Mammamia quante collaborazioni! E questi carciofi, sono proprio buoni .. li faccio anch'io, gnam gnam!!!
    cmq volevo dirti di passare da me appena puoi.. c'è un piccolo pensiero per te ..
    un abbraccio
    serena

    RispondiElimina
  6. Complimenti uno piu bello dell'latra di collaborazione!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per le collaborazioni!La ricettina e da provare!Buona giornata,carina!

    RispondiElimina
  8. deliziosi!!!complimenti per le collaborazioni,e non avevo visto gli adesivi del post precedente,quanto mi piaccionoooooo!!!!sono tenerissimi...a presto..

    RispondiElimina
  9. Hai ragione, c'è poco da festeggiare... Complimenti per la ricetta e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  10. mamma mia quante collaborazioni e buonissimi questi carciofi ... concordo con te e per il mio punto di vista il lutto nazionale doveva essere proprio domani

    RispondiElimina
  11. ma quante collaborazioni Giovanna!!!!! sei sempre più ricercata e più brava!

    RispondiElimina
  12. Ammazza che carciofi super!!!!! complimenti anche per le collaborazioni.. baci buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  13. Che belli questi carciofi! E' una ricetta che mi piace un sacco e che faccio!

    RispondiElimina
  14. Cara Giovanna,
    Che un carciofi deliziosi, hmmm!
    buon fine settimana!
    baci ♥

    RispondiElimina
  15. Buonissimi i carciofi ripieni, li preparo spesso anche io..
    Condivido tutte le tue parole..

    RispondiElimina
  16. Che squisiti questi carciofi ripiani, bella versione e sicuramente da provare!Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. che bontà questi carciofi! glielo devo dire a mia suocera...è lei l'incaricata dei carciofi! :D
    Baci Baci

    RispondiElimina
  18. Hello, Giovanna.

      Sharing a moment of peace.
      It is a joy for all.

      Thank you for the warmth of your heart.
      The prayer for all peace.

    Have a good weekend. From Japan, ruma ❃

    RispondiElimina
  19. Ciao cara ma quante belle collaborazioni, bravissima!!! Questi carciofi sono la fine del mondo, me li preparava sempre la mia mamma quando ero piccola, una bontà unica!!

    RispondiElimina
  20. Que alcachofas más ricas, nunca las he probado de esta manera, pero seguro que las haré.
    Besitos.

    RispondiElimina
  21. Carciofi golosissimi!!!! E complimenti per le collaborazioni!!!!

    RispondiElimina
  22. Mmmh, golosi i carciofi non li ho mai assaggiati così! complimenti per le collaborazioni!! avrai l'imbarazzo della scelta!! tra i piatti asiatici, adoro la tempura con le verdure, il mah mee cucinato con pollo e piselli freschi, e naturalmente il sushi!!

    RispondiElimina
  23. Complimenti cara!buon fine settimana

    RispondiElimina
  24. Ciao tesoro,
    ti lascio un salutone di passaggio,
    rientro solo stasera nel web e sono con gli occhi mal ridotti a causa dell'allergia primaverile...
    ...perdònami, non riesco a stare molto davanti allo schermo del pc, mi rifarò prima che posso!

    Buon weekend, di cuore...

    M@ddy

    RispondiElimina
  25. Che buoni!!!! *.*
    Sembrano buonissimi!! :) E complimenti per queste collaborazioni!! :D

    RispondiElimina
  26. Mamma mia quante collaborazioni!! Complimenti!!
    E che buoni i carciofi ripieni!!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin'
    Facebook

    RispondiElimina
  27. uhh che buoni i tuoi carciofi..
    complimenti per le collaborazioni

    RispondiElimina
  28. Complimenti per queste collaborazioni..
    Buon fine settimana!

    Stephilà Creations-Myfashionblog

    RispondiElimina
  29. Ciao, condivido a pieno quello che hai detto sul terremoto in Emilia, speriamo solo che finisca presto senza altri danni. Beh tornando al blog, questi carciofi devono essere davvero buoni, ottima ricetta, un bacio a presto.

    RispondiElimina
  30. adoro i carciofi e cucinati così sono fantastici, brava Giovanna!

    RispondiElimina
  31. ¸.•°`♥✿⊱╮
    ❤♡
    Olá, amiga!
    Suas receitas são sempre incríveis.
    Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Brasil.
    °º °♫♫♪¸.•°`

    RispondiElimina
  32. Eccomi, finalmente riesco ad approdare qui anch'io. Conosco i prodotti Arnaboldi, li ho provati, sono ottimi.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  33. originale comme recette je note
    bonne journée

    RispondiElimina
  34. Ciao Giovanna come ti dico sempre, aspetto le tue ricette! Complimenti per le collaborazioni e a presto

    RispondiElimina
  35. non avevo mai visto preparare i carciofi così complimenti

    RispondiElimina
  36. Ottimi! non conoscevo questa cottura dei carciofi, saranno buonissimi! Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  37. I tuopi carciofi ripieni devono essere da sballo :D! Complimenti per le collaborazioni, buona domenica

    RispondiElimina
  38. Tanti ,tanti complimenti per le collabborazioni e per i meravigliosi carciofi.
    Buona domenica.
    Inco

    RispondiElimina
  39. Hai ragione, la voglia di festeggiare è davvero ridotta ai minimi... non credo che a molte persone sia importato dei festeggiamenti dello Stato quando centinaia di persone hanno perso tutto e sono in mezzo a una strada (ovviamente se hanno avuto la fortuna di salvarsi, perché purtroppo altre persone hanno perso anche la loro vita, spesso troppo giovane).
    Speriamo che lo Stato si ricordi anche tra qualche settimana di queste persone e non le abbandoni come troppo spesso è accaduto nel passato.
    I tuoi carciofi sono gustosissimi. Hanno un aspetto davvero invitante...

    PS. Ho visto tutte le bellissime foto del matrimonio di tuo fratello (purtroppo in queste ultime settimane sono stata un po' troppo impegnata e ho trascurato un pochino il blog e le visite). Complimenti, hai una bellissima famiglia.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  40. Bellissimi questi carciofi!e quanti prodotti nuovi da utilizzare per ricette sfiziose!!!Complimenti per le collaborazioni!

    RispondiElimina
  41. Mi hanno fatto venire l'acquolina questi tuoi carciofi.Quante collaborazioni che hai!
    Hai ragione che il tempo vola troppo in fretta....
    Buona nuova settimana, cara Giovanna!

    RispondiElimina
  42. Questi tuoi carciofi mi hanno fatto venire l'acquolina. Quante collaborazioni che hai!!!
    Buon lavoro, cara Giovanna.

    RispondiElimina
  43. troppo buoni i tuoi carciofi ripieni, e complimenti per le collaborazioni, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  44. Devo provarli anche io questi carciofi ripieni!
    Un bacio.
    Miky

    RispondiElimina
  45. Mi ricordano quelli che mi faceva nonna...

    RispondiElimina
  46. I tuoi carciofi sono stupendi, ma sono rimasta affascinata dalle tue collaborazioni....in assoluto sono davvero stupende tutte e quattro!!! che fortuna che hai avuto a collaborare con queste aziende!

    RispondiElimina

Ciao a tutti, spero vi piaccia il mio blog, e che lascerete tanti commenti :) io ricambierò con molto piacere.:) Un Bacio