mercoledì 7 dicembre 2011

la pignoccata (pignulata in siciliano) di nonna Giovanna

  
 Buona sera a tutti un' altra  giornata e passata ed io oggi mi sono dedicata a fare una ricetta che mia nonna faceva spesso in occasione delle festivita' natalizie e principalmente per il giorno della Madonna io ero piccola ma mi ricordo come fosse oggi. Mia nonna non è piu' in vita ma rimangono le tradizioni e i ricordi che nessuno puo' cancellare .Certe ricette non moriranno mai perche'  le ricette antiche anno un'  altra sapore  rispetto a tutti i dolciumi,torte,biscotti....dei tempi nostri ,adesso non vi annoio piu' e cominciamo.


INGREDIENTI (per fare la pignoccata)
kg 1 farina 00
10 uova
g 150 strutto
g150 zucchero
la buccia grattugiata di due limoni
la punta di un cucchiaino di vaniglia
mezza bustina di lievito per dolci
1 bottiglia di olio per frittura


INGREDIENTI (per guarnire la pignoccata)


g 300 miele g
g 300 zucchero
g 70  margarina
g 200 mandorle tostate
la buccia di un limone grattugiata


Procedimento


Mettere in un piano da  lavoro la farina fare una concava mettere le uova,lo strutto,lo zucchero,la buccia di limone , la vaniglia e il lievito impastare tutto e prenderne un pezzettino alla volta allungare la pasta come un salsicciotto e tagliarla a piccoli tocchetti nel frattempo mettere l'olio a riscaldare ,quando è caldo cominciare a mettere la pignoccata scolarla e metterla da parte .In una pentola sciogliere metta del miele con metta dello zucchero ,la margarina e la buccia di limone ,appena diventa ben liquido versare la pignoccata amalgamare e versare in una teglia foderata da carta forno. Invece facciamo un altro tipo prendere una pentola versare lo zucchero rimasto ,il miele rimasto fare sciogliere bene e aggiungere la pignoccata, amalgamare bene e versare nei piatti aggiungendo mandorle e caramelline sopra il risultato è fantastico si ritorna bambini. Con la ricetta ho concluso vi saluto alla prossima ricetta







Con questa ricetta partecipo a 2 Contest:

75 commenti:

  1. Mamma mia quanto è buona...lo sai che non l'ho mai fatta, ma solo mangiato...copio la ricetta,non si sa mai!
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. Ma è fantastica!!!Mi piace davvero tantissimo! Bacioni!

    RispondiElimina
  3. lo so, sono strana ma io detesto le cose fritte dolci!
    però sono molto belli questi dolcetti!
    grazie per essere passata dal mio blog :)
    ti seguo!
    a presto

    Giulia
    piccolipasticci.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. NON SAI QUANTO MI PIACE...PROPRIO ASSAJE...CIAO.

    RispondiElimina
  5. sono dei miti le nonne!! una ricetta favolosa, complimenti

    RispondiElimina
  6. Ma sei bravissima! e io avevo proprio bisogno di un blog così visto che sono negata in cucina e sono senza idee!!!
    Passa a trovarmi e se ti va seguiamoci a vicenda!!
    xx
    http://dontcallmefashionblogger.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Bellissima ricetta della nonna!!!!
    Teniamole strette queste ricette della tradizione!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  8. abbiamo postato quasi la stessa ricetta ^___^
    interessante anche la tua ..
    lia

    RispondiElimina
  9. Porti avanti le tradizioni della tua nonna con il tuo nome che era anche il suo come vedo e porti avanti anche la sua arte in cucina!
    L'effetto della decorazione con le caramelline è stupendo!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo post: sia per la ricetta che per i pensieri e i propositi che hai espresso. Condivido con te tutto ciò che hai scritto. Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  11. Molto bello il tuo blog, mi piace particolarmente!ti seguo con piacere e spero tu vinca il contest!!
    Passa da me,se ti piace la mia piccola pagina, sarei onorata di averti come mia follower.

    Ti chiedo di aderire alla raccolta di firme contro GREEN HILL (un'azienda americana che si trova in italia) e fa esperimenti sui cani BEAGLE, li tortura e li uccide.Ne ha parlato spesso anche Striscia la notizia.Qui in rete siamo tantissime,se ci uniamo riusciamo a far smettere quei bastardi!

    Valentina

    RispondiElimina
  12. Hola guapa tu

    no coneixia aquesta recepta, gràcies per compartir-la, em el teu permís anoto la formula familiar,

    mil petonets Susanna

    RispondiElimina
  13. me encanta esta receta luce muy bella y exquisita una gran receta tradicional,grandes abrazos.

    RispondiElimina
  14. Buonissimi.........
    da noi a Napoli facciamo gli struffoli,
    ma devo provare i tuoi.
    Buona giornata dellImmacolata,baci.

    RispondiElimina
  15. Cara Giovanna, buona Immacolata!!Che bello iniziare la giornata con queste dolci immagini che, a dire la verita' mi mettono un certo languorino....anche mia nonna faceva una ricetta simile, pero' a Carnevale e si chiamava Cicerchiata...quando mi sono trasferita a Napoli ho scoperto che li' li chiamano struffoli...Baci!Cri.

    RispondiElimina
  16. ciao giovanna, hai ragione le ricette di una volta si tengono care e ogni tanto si fanno per rievocare i tempi passati, hanno un loro gusto particolare, grazie per questa bella ricetta, mai fatta, buona festa e in bocca al lupo per il contest, baci rosa.)

    RispondiElimina
  17. MA che meraviglia questa pignoccata! Io non l'ho mai assaggiata, pensavo fossero come i tortelli ma poi ho capito che ero lontana :) ahha..
    bravissima :)
    E per quel che dici, concordo totalmente. La tradizione é magica.

    RispondiElimina
  18. Buoni!Quando ero piccola mia madre li faceva sempre!Buona Immacolata anche a te!Rosetta

    RispondiElimina
  19. caspita non la conoscevo ma mi sembra ottima! brava:-) bacioni

    RispondiElimina
  20. Buonissimi!! Mi ispirano tantissimo.. e spero davvero che tu possa vincere :)

    RispondiElimina
  21. Che bel piatto tradizionale...
    grazie per la visita
    buona festività
    Mari

    RispondiElimina
  22. Ciao :) grazie per essere passata nel mio blog :) ho sbirciato un pò nel tuo e le tue ricettine mi piacciono molto :)
    a presto

    RispondiElimina
  23. Giovanna,somigliano molto ai ns struffoli..
    deliziosi!!
    P.S..gia' sono Tra i tuoi sostenitori e con grande piacere!!
    un bacio

    RispondiElimina
  24. Ogni volta mi fai venire una voglia.... me li mangerei tutti.... devono essere buonissimi!!!!!
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  25. Eccomi Giovanna...che bello il tuo blog che profuma di Sicilia!!A presto...Maria

    RispondiElimina
  26. Una ricetta favolosa!!!Brava !!una bella giornata!!

    RispondiElimina
  27. Che bellissima ricetta Giovanna! Mi sono davvero incantata:) a presto cara:*

    RispondiElimina
  28. grazie del commento,bello anke il tuo blog! quante cose buone che prepari ^_^

    RispondiElimina
  29. bellissimi, non li avevo mai visti...devono essere anche buoni!Buone feste,Anto

    RispondiElimina
  30. che bella questa ricetta "del ricordo"! Non ho mai fatto questo dolce anche se lo conosco "di vista"; mi piace, chissà forse è l'occasione buona per farlo!

    RispondiElimina
  31. pero....woooow...e bellissimo il tuo blog !!!

    RispondiElimina
  32. Ciao, eccomi qua! Grazie per la visita e per la ricetta, ma sai che non ho mai mangiato questi dolci anche se ne ho sentito parlare. Li proverò senza glutine. Buona giornata!!

    RispondiElimina
  33. Sicula sei!!!! Sono passata da te, complimenti per le ricette che presenti, molte della nostra terra. Buoneeeee

    RispondiElimina
  34. Ciao sono Diego,che belle che sono, è tanto che non le mangio; le ha preparate una volta mia zia a capodanno...che goduria...

    RispondiElimina
  35. mmm che bontà..non li ho mai provati a cucinare, ma assaggiati eccome!!!!
    ogni anno dei vicini di casa dei miei li preparano e me li portano sempre ..sono buonisssssimi.
    che bello averti conosciuto.
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  36. ciao e grazie di essere passata dal mio blog, così ho conosciuto il tuo e mi sono iscritta: la cucina è la mia altra grande passione. Ora mi guardo le tue ricette

    RispondiElimina
  37. Irresistibile Giovanna, che golosità!!!!

    RispondiElimina
  38. Ciao! Sai che non l'avevo mai sentita? Da tenere assolutamenet presente. Troppo golosa!

    RispondiElimina
  39. Anche mia nonna le faceva....

    RispondiElimina
  40. ciao, che delizia, e stupenda anche da vedere!! tanti auguri per il contest!

    RispondiElimina
  41. Ciao Giovanna, grazie per essere passata e grazie per le tue splendide ricette!
    Ti seguo anch'io volentieri: stanca di combattere le intolleranze alimentari, vere o presunte che siano, vorrei invece provare a seguire una dieta più varia e ricca, quindi ho proprio bisogno di tante tante ricette!!!

    RispondiElimina
  42. oooohhhhma solo a gurdar le foto ingrasso....nn vale!!!!! devono esser buonissime...grazie che sei passata nel mio blog!!! :-)
    a presto spero!ciao.

    RispondiElimina
  43. Ciao Giovanna.Anch'io ricordo con nostalgia i giorni di festa, quando in famiglia si preparavano tanta cose buone. Questa ricetta sembra molto interessante, credo che la provero'! graazie per essere passata a trovarmi, torna quando vuoi :)

    Erika

    RispondiElimina
  44. li adoro!!!
    Buona giornata di festa cara Giovanna

    RispondiElimina
  45. My mother also makes these...I love them...and now I want some too! Maybe I'll make them!

    thanks so much for your generous compliment!
    I hope you have a great day!

    ciao bella

    creative carmelina

    RispondiElimina
  46. Wow sembrano buonissimi !!!

    Il nostro nome è Gilla, siamo due giovani ragazze,
    e abbiamo da poco costituito un marchio tutto al femminile,
    confezioniamo accessori per te e per la tua casa ,
    se ti va di dare un occhiata sul nostro blog e pagina Facebook
    ci sono le foto di alcuni dei nostri prodotti !
    se ti piacciono, puoi seguirci e con piacere ricambieremo il favore!

    Ecco alcuni link ;)

    http://gillacm.blogspot.com/
    www.gillacm.com
    to see some of our products :
    http://www.facebook.com/pages/Gilla-CM/182355108510186

    RispondiElimina
  47. che buoni....li ho mangiati in sicilia....ti sono venuti buonissimi complimenti!!!!

    RispondiElimina
  48. che buoni :-) nella parte orientale della sicilia non si usano molto ,io li faccio nel periodo di carnevale .. comunque sia sono semplicemente buonissimi :-)

    RispondiElimina
  49. ...li adoro....li fa sempre la suocera di mia sorella per le feste...ne mangerei a chili!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  50. OLÁ GIANANNA!
    DELÍCIA DE RECEITA, ÓTIMA PARA O NATAL ADOREI, FICARAM LINDOS !

    BEIJOS..♥
    ANDRÉA....

    RispondiElimina
  51. Che belli e BUONI questi dolci della tradizione!!!
    Baci

    RispondiElimina
  52. Non l'ho mai mangiato e credo di essermi persa qualcosa di squisito...Anche se dall'aspetto sono simili agli struffoli napoletani...buonissimi barvaaaaaa I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  53. Che buoniiiiiiiiiii,una specie degli struffoli napoletani.....Un abbraccio

    RispondiElimina
  54. Giovanna non annoi affatto coi tuoi racconti! Anzi credo sia il bello delle nostre ricette conoscere anche le storie che ci stanno dietro! Immagino quanti ricordi possano risvegliarsi in te, ripetendo gli stessi gesti che tante volte avrai visto fare dalle sapienti mani di tua nonna! Questo per me è il bello del ripetersi delle tradizioni! Anche il perpetuarsi di tutto l'amore dato e ricevuto! Anch eda noi si usa fare questo dolce, ma noi li chiamiamo gli struffoli... paese che vai... Ti abbraccio e grazie delle splendide parole che mi riservi sempre! A presto Any

    RispondiElimina
  55. Look amazing and delicious Giovanna:))

    RispondiElimina
  56. Le ricette delle nonne sono sempreuna garanzia e sono accompagnate da quel sapore dei ricordi che le rende uniche. Simpaticissimi questi dolcetti con la monpariglia colorata. Baci, buon we

    RispondiElimina
  57. Una meraviglia questi dolcetti della nonna! Soprattutto quelli con la glassa, al limone? Fantastici!
    Buone Feste!

    RispondiElimina
  58. Grazie per essere passata...e cosa vedo? questa squisita ricetta!!! :)

    RispondiElimina
  59. Noooo buonissima la pignolata, a me le mandano sempre a Natale i miei parenti dalla Sicilia, in versione al limone e al cioccolato... che goduria! Bravissima Giovanna! Buona giornata

    RispondiElimina
  60. buoni i dolcetti della nonna! In effetti questo dolce l'avevo solo sentito nominare ma non l'avevo mai visto... mica male!! :)

    RispondiElimina
  61. che bontà...devo provare...bacio, ti seguo ti aspetto da me bacio

    WWW.ZAGUFASHION.COM

    RispondiElimina
  62. Buonissimi anche senza nulla prima del miele. Bravissima !!!

    RispondiElimina
  63. Le ricette della tradizione sono sempre quelle che vengono tramandate tra madre o padre ad i figli... ed eè giusto che sia così..

    RispondiElimina
  64. un dolce della tradizione buonissimo che non ti stanchi mai di mangiare,ciaooo........

    RispondiElimina
  65. come al solito siete tutti molto cari vi ringrazio e vi verro a trovare prestissimo buona giornata

    RispondiElimina
  66. Grazie Giovanna di esserepassata da me e grazie per il tuo commenti.
    I complimenti li devo fare a te....quante cose belle e buone sai fare!!!!!
    Sicuramente ti seguirò con piacere.
    Pinuccia

    RispondiElimina
  67. Ma che bontà complimenti!
    Buon we.

    RispondiElimina
  68. Ciao Giovanna, grazie per essere passata, e per averci dato delle artiste :) in qualche modo lo sei anchetu ... in cucina ;) davvero interessanti i tuoi post ! ti seguiamo con piacere per prendere qualche spunto.. anche se siamo un po' negate con le mani in pasta !!

    se dovesse mai interessarti, confezioniamo anche alcuni accessori per cucina...

    http://gillacm.blogspot.com/

    RispondiElimina
  69. Si vede che hai messo a buon frutto gli insegnamenti della tua nonna! che piatti straordinari e che abilità.
    Ti faccio i miei complimenti.
    Ciao. E grazie per essere passata dal mio blog.

    RispondiElimina
  70. Complimenti sono bellissimi, mi piacerebbe moltissimo assaggiarli. prima o poi dovrò decidermi a prepararli. Grazie, Babi

    RispondiElimina
  71. Questi li faceva sempre mio nonno siciliano, era una vita che non li vedevo...grazie mille per averli condivisi con noi! :)

    RispondiElimina

Ciao a tutti, spero vi piaccia il mio blog, e che lascerete tanti commenti :) io ricambierò con molto piacere.:) Un Bacio