venerdì 11 novembre 2011

Rasco (o biscotti di S. MARTINO) ripieni di ricotta





Buon giorno a tutte oggi come al solito abbiamo dalle nostre parti giornate primaverili spero che prima o poi il tempo cominci a regolarsi visto che siamo in pieno inverno (ma non a Terrasini)
Oggi vi ho preparato un dolce molto antico solo che io lo propongo in due modi semplice o ripieno vedrete che sapore fantastico questo è un dolce che si prepara solo nel mese di novembre. 
Adesso incominciamo con la ricetta.

INGREDIENTI
KG 1 FARINA 00 (IO HO UTILIZZATO IL MOLINO CHIAVAZZA
G 400 ZUCCHERO
G 600STRUTTO 
2 PIZZICHI DI VANIGLIA
G 10  CHIODI DI GAROFANO
MEZZO LITRO D'ACQUA
G 200 LIEVITO A CUBETTO
G  100  FINOCCHIETTO IN GRANI
3 PIZZICHI DI CANNELLA

PER IL RIPIENO:

G 500 RICOTTA
G 220 ZUCCHERO 
G70 GOCCE DI CIOCCOLATO
UN PIZZICO DI VANIGLIA
2 PIZZICHI DI CANNELLA


PROCEDIMENTO:

Prendere la farina e metterla in un contenitore cominciare ad aggiungere piano piano tutti gli ingredienti una volta pronto l'impasto lasciarle nella ciotola per 2 ore quando risulta bello morbido cominciate a fare dei salsicciotti che allungherete e poi arrotolerete in un dito . quando saranno tutti pronti infornare a 180° per 25 minuti ed il biscotto è pronto .Quando diventano freddi svuotarli ed inzupparli con un liquore a vostra scelta  e poi riempire con la ricotta che avrete accuratamente setacciato zuccherato ed aggiunto le gocce e la vaniglia e la cannella a questo punto inzuppate anche il tappo(naturalmente la parte di sotto e infine spolverare con abbondante zucchero a velo e cannella ed il rasco è pronto .Invece se volete potrete gustare lo stesso biscotto facendolo stare in forno per otto(controllando la temperata del forno 100° spegnendo e riaccendendolo per farli seccare ed essere un biscotto friabile ed è attimo da gustare con il marsala provate sembra difficile ma  ore è facilissimo e poi si mantiene anche mesi) ciao e alla prossima











12 commenti:

  1. buonissimi poi con quel ripieno di ricotta....

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questo dolce, mi ispira tanto con il ripieno! Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Mi è nuovo come dolce:)devo dire che è delizioso col ripieno di ricotta! Ciao

    RispondiElimina
  4. non conoscevo questa ricetta, sembrano proprio buoni,complimenti!

    RispondiElimina
  5. che buone le ricette della tradizione!sembrano spettacolari!

    RispondiElimina
  6. grazie a tutte vi seguiro' CON MOLTO INTERESSE

    RispondiElimina
  7. Ma queste delizie non le conoscevo, grazie Giovanna!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao, complimenti anche a te per la ricetta tipica di questi giorni!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  9. Buonissimi!!! Li proverò presto!

    RispondiElimina
  10. ciao Giovanna,piacere di conoscerti,questi dolci li conosco benissimo visto che siamo vicini,vicini,anche da me (Alcamo) si fanno a novembre in occasione della festa di san Martino,grazie per essere passata dal nostro blog,perchè lo condivido con mia figlia JO,
    sai che ho un'amica a Terrasini e ci vado spesso a trovarla.
    ciao un abbraccio e a presto ora ti seguirò anche io

    RispondiElimina
  11. ciao giovanna sono felice che tu sia passata a lasciare un commento sul mio blog e quindi ho voluto ricambiare volentieri la visita e ho deciso di seguirti perche' hai un blog molto carino e interessante e poi ho visto che sei siciliana come me anzi siamo vicinissime visto che tu sei di terrasini. anche se hai scritto che mi avresti seguito io non ti ho trovato fra i miei sostenitori, comunque ci risentiremo presto....ciao da francesca!!!

    RispondiElimina

Ciao a tutti, spero vi piaccia il mio blog, e che lascerete tanti commenti :) io ricambierò con molto piacere.:) Un Bacio